Texas Hold’em poker online

by

Texas Holdem scala realeSe sei già entrato nel mondo di poker, è 100% sicuro che hai già sentito sul Texas Hold’em poker. Introdotto nel fine degli anni ’60 in Texas, Hold’em, insieme all’Omaha, è attualmente il poker più popolare del mondo, ed è la protagonista di molti famosi eventi internazionali come le World Series of Poker (WSOP) e la nostra versione locale, l’Italian Poker Open (IPO). Ma come questo tipo di poker è riuscito a battere il nonno di tutti i giochi di poker, il 5-card draw (detto anche poker tradizionale) così tanto che è praticamente l’unico gioco nelle poker room virtuali d’Italia?

Se leggi questo articolo, saprai di più sulle piattaforme tramite cui puoi giocare a questo tipo di poker, sulle molte varianti e, ultimo ma non meno importante, sulle facilissime regole che Hold’em ha.

Le regole del Texas Hold’em

Le principali regole del Texas Hold’em sono molto semplici: all’inizio di ogni giro i primi due giocatori alla sinistra del mazziere devono rispettivamente puntare il piccolo buio (small blind) e il grande buio (big blind). Poi ogni giocatore ottiene 2 carte coperte (i cosidetti hole cards) che deve combinare con 3 delle 5 carte scoperte in un modo che la sua mano batte le mani degli altri giocatori.

Un giro si inizia con il pre-flop, durante il quale i giocatori ricevono le carte coperte e ognuno di loro, tranne i due bui, possono vedere (“call”, quando si piazza l’importo del grande buio), rilanciare (“raise”, quando si radoppia il grande buio) o abbandonare (“fold”). Questo è seguito dal flop: durante questo giro di scommesse tre carte scoperte vengono visualizzate sul tavolo e un giocatori ha la possibilità di passare (“check”), ma solo se nessuno dei giocatori ha ancora puntato precedentemente. I giri di puntate successive sono il turn e il river, durante i quali due altre carte comuni vengono scoperti. Poi arriva lo showdown quando ognuno rivela le mani: il giocatore con la mano migliore vince il piatto (le scommesse combinate durante il giro) e un nuovo giro comincia.

Le varianti del Texas Hold’em

I giocatori sono piuttosto fortunati, perché Hold’em poker ha quattro varianti: No Limit, Limit (online e offline), Pot Limit e Mixed (solo offline). La più semplice e la più nota versione è il No Limit in cui la puntata minima è sempre equivalente al grande buio, ma la puntata massima non è limitata. Un’altra regola importante di No Limit è che l’importo del rilancio minimo deve essere lo stesso come la puntata fatta dal giocatore precedente.

Una partita di Texas Holdem

Limit Hold’em è noto per la sua struttura logica: durante il pre-flop e il flop tutte le puntate e rilanci sono equivalenti al grande buio che, durante il turn e il river, sono raddoppiati. Inoltre, ogni giocatore ha solo 4 puntate e rilanci durante ogni giro: una puntata, un rilancio, un controrilancio e un “cap”. Per quanto riguarda la versione Mixed, è niente di speciale, perché si alterano giri di No Limit e Limit.

Le principali regole di Pot Limit Hold’em sono abbastanza facile pure. La tua puntata minima è equivalente al grande buio, ma puoi puntare quanto vuoi, ma solo se la puntata massima non supera il valore del piatto, alias i soldi già messi in mezzo al tavolo.

Giocare a Texas Hold’em online

Trovare un sito di poker legale è relativamente facile: se ci sono i due francobolli dall’AAMS e un numero di concessione (15xxx), puoi registrarti al sito scelto. Inoltre, tutti i grandi siti italiani da SNAI e bwin a Sisal e BetFlag hanno la loro rispettiva sezione poker, garantendo un ambiente sicuro dove tu e i tuoi amici potete giocare a poker, anche allo stesso tavolo.

Tuttavia, oltre l’80% della poker room virtuale esiste come un software che deve essere scaricato ad un PC (perché i Mac sono più o meno esclusi). Essere in grado di giocare tramite un browser web è ancora più raro, perché la maggior parte delle poker room richiede Java. Ma per quanto riguarda le applicazioni, la situazione è un po’ meglio: gli utenti di Android e iPhone/iPad possono scaricare un’app di poker, ma trovarne una a parte i più noti siti è abbastanza difficile.