Omaha poker online

by

Mazzo di carte per l'OmahaDalla sua introduzione nel fine degli anni ’60 Texas Hold’em ha conquistato il mondo del poker, diventando il tipo più popolare. Questo è il motivo per cui tante persone dimenticano il “fratello”, l’Omaha, che, pur essendo più o meno una versione del Hold’em, può essere molto divertente. Introdotto circa nel 1982 e basato sul poker two by three, questo gioco è ideale per coloro che vogliono provare qualcosa di diverso da Texas Hold’em e/o desiderano avere maggiori possibilità di vincere un giro. Inoltre, non tutti i tipi di poker possono dire che ha qualcosa Hold’em non l’ha: una varietà in cui puoi vincere non solo con la mano più alta, ma anche con quella più bassa. Quindi, se vuoi sapere le regole, a che varianti potresti giocare e quali siti di gioco d’azzardo hanno questo tipo di poker, scorre verso il basso ed entra nel mondo affascinante dell’Omaha.

Le regole dell’Omaha

Come abbiamo già detto, l’Omaha può essere considerato una versione del Hold’em perché hanno regole molto simili: in ogni giro due giocatori alla sinistra del mazziere devono pagare i bui, dopo il quale tutti ricevono le carte coperte. Ma l’Omaha è di solito giocato con il numero delle carte coperte è di 4, anche nella versione Hi/Lo in cui il piatto è spartito a metà tra il giocatore con la mano migliore e quello che ha la mano più bassa (carte con rsipettive valore inferiore/uguale di 8). Tuttavia, i giocatori devono ancora combinare 2 delle loro carte coperte con 3 delle 5 carte scoperte per vincere il giro.

Ogni giro si inizia la distribuzione delle carte coperte (pre-flop). Poi ci sono il flop, il turn e il river, durante i quali il mazziere scopre le 5 carte comuni. l’ultimo giro di scommesse è lo showdown quando il giocatore con la miglior mano vince il piatto. Durante i giri ogni giocatore può fare 5 azioni: foldare, passare, puntare, chiamare o rilanciare. Queste azioni possono essere fatte durante ogni giro di scommessa, ma se un giocatore chiama (si passa l’azione al giocatore successivo), gli altri partecipanti possono chiamare solo nel prossimo giro.

Le varianti dell’Omaha

Se non prendiamo in considerazione l’Omaha Hi/Lo, che è per lo più popolare sono negli Stati Uniti, il numero delle varianti di Omaha alle poker room italiane è veramente 3: No Limit, Limit e Pot Limit.

Pot Limit è di solito l’unica versione che appaiono nelle poker room virtuali d’Italia: in questa variente la puntata minima è sempre pari al grande buio, mentre la puntata massima non può superare il valore del piatto. Se un giocatore vuole rilanciare, deve farlo con la scommessa del giocatore precedente. No Limit Omaha (la versione più rara) è simile al Pot Limit, ma i giocatori possono puntare tutto quello che possono o vogliono.

Una partita di poker

Limit Omaha è estremamente raro, perché non è tanto affascinante quanto le varianti di cui sopra: durante i primi due giri di scommesse le puntate e i rilanci hanno importi predeterminati che sono raddoppiati durante il turn e il river.

Giocare all’Omaha online

Come abbiamo detto prima, l’unica variante d’Omaha disponibile ai siti di gioco d’azzardo italiani (sia offline che online) è il Pot Limit Omaha. Tuttavia, se un sito italiano legale (che ha due francobolli e un numero di concessione dall’AAMS) fornisce Hold’em, è 100% certo che chiunque si registri può giocare a questo tipo di poker. Purtroppo tornei di Omaha poker sono mica o molto raramente organizzati. Inoltre, secondo la nostra ricerca approfondita Omaha Hi/Lo può essere giocati solo a siti italiani selezionati, cioè Winga, BetFlag e GoldBet.

Per quanto riguarda le piattaforme su cui potrai giocare all’Omaha, le opzioni sono piuttosto limitate, perché Omaha non è disponibile da un browser web/mobile. Perciò l’unico modo sicuro di giocare all’Omaha è scaricando l’applicazione poker sul dispositivo mobile (anche se è molto probabile che ci siano solo partite Hold’em) o il software su un PC o (a volte) un Mac.